×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 562

Betta splendens - Pesce combattente

Famiglia - Ananbantidi

Distribuzione geografica - Sud-est asiatico in acque ferme o con poca corrente.

Descrizione - Il corpo snello e allungato presenta la pinna anale, caudale e dorsale molto sviluppate di colorazione variabile. La colorazione varia dal blu al rosso acceso. Presenta un organo respiratorio supplementare che consente a questo pesce di estrarre ossigeno direttamente dall'atmosfera. Notevoli sono le differenze sessuali. Le femmine sono più piccole e meno vistose dei maschi con strisce longitudinali e trasversali scure. Raggiunge 10 cm di lunghezza.

Ambiente - Necessita di  uno spazio non troppo ampio e ben chiuso con numerose piante acquatiche galleggianti in cui la femmina può nascondersi dagli attacchi del maschio. Illuminazione  tenue.

Valori dell'acqua PH da 6,5 a 7, durezza 12-15° dGH.; Temp.: 24° - 26° ; Riproduzione :28°

Alimentazione - Si può nutrire con mangimi secchi e vegetali e durante la riproduzione somministrare cibo vivo.

Comportamento - Può manifestare eccessiva pericolosità o timidezza nei confronti degli altri inquilini.

Compatibilità - E' necessario mettere un solo esemplare maschio anche con 2 o più femmine. Difficilmente si adatta in un acquario misto.

Riproduzione - Il maschio dopo aver allestito in superficie un nido di bolle di aria e di schiuma  inviterà la femmina sotto il nido per l'accoppiamento. Dopo la deposizione la femmina dovrà essere allontanata, lasciando al maschio la cure del nido fino alla nascita degli ovanotti.

Consigli personali - Pesce particolarmente indicato per l'allevamento in acquario. E' una specie molto, robusta che non presenta particolari difficoltà di allevamento; adatta ai neofiti. Si consiglia di allevare un solo maschio per scongiurare violenti scontri che provocano il più delle volte la morte.

Letto 11829 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti