×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 814

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 562

Plafoniera a neon T5/T8

Vota questo articolo
(1 Vota)

Per la realizzazione di questa plafoniera sarà necessario "armarsi" di tanta pazienza e buona volontà specialmente coloro che non hanno dimestichezza con il fai da te.

Le misure sono soggettive, dipendono dalle dimensioni dell'acquario e dai neon utilizzati. La plafoniera qui illustrata, è stata realizzata per un acquario di 120 x 40 cm.

Materiale utilizzato :

1) 1 foglio di alluminio o acciaio 53x120 cm da 0.8-1 cm

2) 2 fogli di alluminio 38x12 cm da 0.8-1 cm

3) 1 foglio di alluminio riflettente 40x100 cm da 0.4-0.6 cm

4) 2 fogli in pvc rispettivamente di 18x30 cm e 14x30 cm

5) 1 lastra di vetro 88x30 cm da 0.4 cm

6) 2 neon T5/T8 + porta-neon

7) Alimentatore elettronico per i neon

8) Guarnizione per vetro

Realizzazione:

Dopo aver acquistato il foglio di alluminio....

Plafoniera a neon T5/T8

.... la prima operazione è la piegatura. Non abbiate fretta.

Questa è la fase più delicata dell'intero lavoro. Se non avete la possibilità di effettuarla dove avete acquistato la lamiera, dovete farlo a mano, facendo attenzione a non forzare troppo in fretta, rischiando così, di ammaccare il foglio.

Per prima cosa... con un pennarello nero, tracciate 6  linee corrispondenti alle piegature della plafoniera. Partendo da sinistra verso destra si distanzieranno tra loro rispettivamente di 1.5 - 7 - 13 -10 - 13 - 7 - 1.5 cm, come da foto

Plafoniera a neon T5/T8

Per la piegatura potete utilizzare un vecchio tavolo (vedi foto)

Plafoniera a neon T5/T8

Praticate la prima piegatura di 1.5 cm inserendo la lamiera sotto il piano del tavolo e imprimendo una leggera forzatura della stessa verso l'alto (questa è l'operazione più difficile quindi prestate molta attenzione). Sarà necessario piegare il foglio più volte fino ad ottenere il risultato voluto. La stessa operazione dovrà essere ripetuta con le altre linee come da foto

Plafoniera a neon T5/T8

A lavoro ultimato la plafoniera dovrebbe avere una forma come da foto

Plafoniera a neon T5/T8

Plafoniera a neon T5/T8

Realizzate una presa d'aria nella parte superiore della plafoniera. Disegnate con un pennarello una griglia e successivamente bucate con un trapano le linee con una punta da 5 mm come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

Per rifinire il lavoro utilizzate una lima tonda per rendere il lavoro più omogeneo possibile.

Il tutto verrà successivamente modellato e perfezionato con stucco per metalli.

Per rendere la base della plafoniera più rigida utilizzate due fogli in pvc.

Quello da 18x30 cm servirà a sostenere l'alimentatore per i neon e dovrà essere sistemato nella parte in cui è stata creata la griglia per l'aria. Posizionate  i due fogli all'estremità della plafoniera e praticate in  ogni lato  2  fori  come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

Dopo aver fissato le viti create 2 supporti in cui verranno fissati i porta-neon. Utilizzate 2 bacchette in pvc da 2x20 cm, forate all'interno, le quali verranno incollate a 0.5 cm dalle 2 estremità dei fogli.

Per quanto riguarda il vetro, utilizzate una lastra di vetro da 0.4 cm a cui verrà applicata una guarnizione in gomma nera come da foto

Plafoniera a neon T5/T8

Facendo una leggera pressione, il vetro si bloccherà tra i 2 supporti per neon precedentemente realizzati, creando una base abbastanza uniforme e impermeabile.Per ottenere maggiore resa dai neon, utilizzate come materiale riflettente un foglio di alluminio 40x100 cm come quello presente all'interno delle lampade HQI. Lo stesso procedimento utilizzato per la sagoma della plafoniera, verrà applicato per il foglio riflettente. Questa volta però, la forma sarà diversa e le pieghe invece di essere 6, saranno 7 come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

Plafoniera a neon T5/T8

Per fissarlo alla base della plafoniera, utilizzate le stesse viti (interne) precedentemente applicate  a i due fogli in pvc. Una volta bloccato, servirà a mantenere immobile e più stabile il vetro posizionato al suo interno.Per chiudere la plafoniera non resta che realizzare 2 tappi, utilizzando 2 fogli di alluminio di 38x12 cm. Il procedimento è semplicissimo. Posizionate verticalmente la plafoniera e ponete il foglio sull'estremità della stessa. Con un pennarello disegnate la sagoma del tappo come da foto.

Plafoniera a neon T5/T8

Tagliate la sagoma, lasciando 1-2 cm dalla zona evidenziata. Con delle cesoie praticate dei tagli a V, in prossimità degli angoli e successivamente piegate lentamente la lamiera verso l'alto, facendo attenzione a non uscire fuori dalla linea come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

I tappi verranno successivamente fissati alla plafoniera con 4 viti come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

A questo punto non resta che rifinire la sagoma della plafoniera con stucco per metalli, nelle zone in cui la lamiera è stata graffiata o presenta ammaccature come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

Dopo aver eliminato eventuali imperfezioni, potete pitturare con una vernice spray nero opaco, passando infine quella  trasparente. Prima dell'utilizzo attendere almeno 12-24 ore.

Ultima operazione da compiere : l'impianto elettrico.

I due neon vengono fissati sui sopporti con delle viti o in alternativa con delle piccole corde elasticizzate (maggiore praticità durante la manutenzione). In quest'ultimo caso, le corde verranno fissate con due fori da 0.2 mm  praticati nelle 2 bacchette (vedi foto) :

Plafoniera a neon T5/T8

L'alimentatore per i neon verrà posto nel foglio in pvc da 18x30 cm in prossimità della presa d'aria mentre il filo di alimentazione verrà fatto passare nel foro praticato accanto alla griglia  come da foto :

Plafoniera a neon T5/T8

I supporti utilizzati per appoggiare la plafoniera sulla vasca possono essere realizzati in plastica o in alluminio, tali supporti possono avere la forma di una doppia T capovolta e posizionati alle 4 estremità, oppure possono essere costituiti da  2 cavi d'acciaio fissati al soffitto.

La plafoniera in foto è appoggiata, da un lato sul coperchio del filtro e dall'altro su un solo supporto posizionato al centro (Per mia comodità, ed anche grazie alla presenza del vano filtro coperto).

Plafoniera a neon T5/T8

Plafoniera a neon T5/T8

La plafoniera è realizzata !!!

P.S: Cercherò al più presto di  migliorarla  con l'aggiunta di una luce lunare simile a quella ideata nella sezione fai da te (4 led blu).

Spero di essere stato il più chiaro possibile.

Per eventuali delucidazioni o problemi nella realizzazione contattatemi ... vi risponderò al più presto.

Letto 18119 volte
Altro in questa categoria: « Luce Lunare Luce Lunare per Plafoniera »
Devi effettuare il login per inviare commenti