Le zooxantelle in simbiosi con i coralli

Vota questo articolo
(1 Vota)

Le zooxantelle sono alghe fotosintetiche microscopiche che vivono in simbiosi con molte specie di coralli e che forniscono una buona parte del nutrimento generalmente pari al 50% - 80%, energia di cui il corallo necessita per sopravvivere.

Le alghe vivono sopratutto con spugne, celenterati, protozoi e ottengono dai polipi le sostanze nutritizie come i nitrati e fosfati e producono ossigeno.

Lobophytum

Cladiella

La colorazione delle zooxantelle è marrone-nero e dipende dall'attività dei pigmenti superficiali che assorbono e trasformano la luce delle lampade in energia chimica e che influiscono sulla diversa colorazione dei coralli a secondo di quanto e come vengono esposti alla luce.

Sarcophyton

Per garantire una perfetta fotosintesi clorofilliana e agevolare la produrre di questa energia vitale è necessario mantenere in vasca una forte illuminazione, in condizioni di scarsa luce i pigmenti assumono una colorazione più scura.

In caso di necessità o in condizione di eccessiva proliferazione, il corallo ha la possibilità di espellere le stesse alghe zooxantelle.

In commercio esistono dei prodotti che accelerano questo processo, utilizzato per rendere il corallo più chiaro definito come "sbiancamento del corallo", purtroppo questa tecnica può essere molto pericolosa per la vita stessa del corallo per cui è meglio non intervenire chimicamente o lasciare l'uso di questi prodotti ad acquariofili esperti.

Cladiella

Sinularia

Letto 475 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti