×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 562

Movimento dell'acqua

Vota questo articolo
(3 Voti)

In natura i movimenti delle acque che possono essere costanti o variabili costituiscono un elemento importantissimo per la vita di tutti gli organismi marini. In mare non esiste alcun punto in cui l'acqua sia veramente ferma, rimescolandosi di continuo. Allo stesso modo, l'acquario marino necessita di un adeguato movimento dell'acqua simile a quello sopra citato. Un primo supporto può essere rappresentato dalla gettata del filtro. Si dovrà cercare di garantire zone non stagnanti, il che è possibile grazie all'ausilio di pompe supplementari. Un ruolo rilevante è rappresentato anche dalla gettata del refrigeratore e di altri sistemi di filtraggio.

Movimento acqua

Per generare un effetto corrente possiamo collegare una o più pompe a un timer, facendole entrare in azione ogni 6 ore. Queste produrranno un periodico movimento dell'acqua in particolare in superficie, luogo in cui avvengono i principali scambi gassosi con l'atmosfera. Molti organismi, infatti, beneficeranno dei movimenti periodici dell'acqua aggiunti a quelli costanti.

Letto 5954 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti