×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 562

L'acqua

Vota questo articolo
(1 Vota)

Le caratteristiche chimico-fisiche ideali dell'acqua in un acquario marino mediterraneo:

  • Ammoniaca: assente
  • Fosfati: assenti
  • Nitriti: assenti
  • Nitrati: inferiore a 40 m/l
  • Ph: tra 8-8.4
  • kh: tra 9-12
  • Densità: 1027-1028

Acqua marino mediterraneo

Per mantenere la nostra vasca in perfette condizioni è necessario controllare costantemente il suo elemento principale mantenendo un basso livello di sostanze tossiche e inquinanti con un regolare programma di cambi parziali, il 25-30% d'acqua ogni 20 giorni. Questo, oltre a ridurre la quantità in eccesso di ammoniaca, fosfati, nitrati e nitriti, svolge un' importante funzione di integrazione di alcuni elementi dell'acqua come il calcio che viene utilizzato dai nostri ospiti per la costruzione di scheletri, conchiglie e strutture di sostegno. Il Ph normalmente tende a essere basico anche se talvolta può scendere al di sotto dei valori ottimali, il che può essere scongiurato utilizzando del materiale calcareo. Il controllo e il mantenimento di livelli stabili di Kh e Ph rappresenta la prerogativa più importante per una corretta gestione di una vasca che a causa del sistema chiuso tenderà a impoverirsi dei suoi elementi fondamentali. Un ulteriore parametro è la densità strettamente correlata alla salinità Si misura facilmente con densimetri normalmente tarati a 25° . Nel caso in cui la densità fosse eccessiva a causa dell'evaporazione dell'acqua andrà aggiunta acqua demineralizzata fino a raggiungere la densità ottimale.

Acqua artificiale o naturale : la scelta del tipo di acqua da utilizzare è del tutto soggettiva. Questa può dipendere da vari fattori: distanza dal mare, presenza di sostanze inquinanti ecc.. che in effetti potrebbero incidere negativamente sull'equilibrio biologico della vasca. Io preferisco quella naturale, ricca di microelementi e sostanze nutritive ma è anche vero che abitato a 2 km dal mare e lo stretto di Messina presenta correnti così forti che riducono al minimo il problema inquinamento. L'acqua artificiale non tiene il confronto con quella naturale, si può facilmente notare dopo pochi minuti dai cambi parziali, l'intera vasca prende vita e i benefici si riflettono su tutti i nostri ospiti

Letto 5562 volte

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Trasporto in acquario
Devi effettuare il login per inviare commenti