×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 814

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 562

L'acquario di Barrile Silvio

Vota questo articolo
(1 Vota)

 

La mia vasca è di 70 litri netti

Filtro interno caricato in sequenza da lana di perlon , spugne sintetiche, cannolicchi (Siporax), argilla espansa azionato da una pompa da 600 l/h.

Riscaldatore della Sera da 100 watt che mantiene la temperatura a 25°

Il fondo è costituito da 10 kg di ghiaino raggiungendo complessivamente un 'altezza di 7 cm.

La luce è garantita da un neon Acquastar da 18 watt per un periodo di 12 ore al giorno attivato da un timer digitale dalle 8:30 alle 20:30.

L' arredamento è costituito da un tronco di 5 kg di lunghezza pari a quella dell' acquario e di altezza superiore al livello dell' acqua che permette di creare nascondigli a molti pesci oltre che essere un ottimo substrato per alcune piante.

Sistema CO2 Askoll per garantire una buona salute a tutte le piante.

Cambi d' acqua: effettuo un cambio ogni 2 settimane di circa 15 litri di acqua di rubinetto tagliata per metà con acqua demineralizzata ottenuta da un impianto di Osmosi Inversa.

Manutenzione: effettuo ogni 2 settimane la pulizia della lana del filtro mentre le spugne in modo alternato ogni 2 mesi per garantire una buona flora batterica. Per la pulizia del fondo utilizzo un sifone elettrico una volta al mese. Per il vetro frontale e laterale una calamita o eventualmente una lametta con manico quando è necessario. E' importante controllare giornalmente l'acquario eliminando eventuali pesci morti e foglie che con il passare del tempo andrebbero in decomposizione creando problemi all'equilibrio della vasca.

Piante: Vallisneria spiralis , Barclaya longifolia , Anubias , Nomaphila stricta. La robustezza di queste piante mi permettono di utilizzare alcun tipo di fertilizzante anche grazie all' aiuto del sistema CO2.

Pesci: 6 neon cardinali , 1 coppia di Portaspada , 6 coppie di Guppy, 1 coppia di Betta Splendens ( Pesce Combattente ).

Letto 5586 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti